• Che cos’è una soluzione settoriale?

Una soluzione settoriale è un sistema di sicurezza, sistematico e specifico per un dato settore, che contempla un manuale, liste di controllo e altri servizi con cui le singole aziende possono attuare le disposizioni legali volte a garantire la sicurezza sul lavoro e la tutela della salute. La soluzione settoriale, sviluppata dalle associazioni di categoria in collaborazione con i medici del lavoro e altri specialisti della sicurezza sul lavoro (MSSL), deve soddisfare i requisiti della direttiva CFSL 6508 ed è certificata dalla stessa Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro (CFSL).

  • Direttive CFSL

La direttiva 6508, stilata dalla Commissione federale di coordinamento per la sicurezza sul lavoro (CFSL), è in vigore dal 1° gennaio 2000. Essa definisce il ricorso ai medici del lavoro e agli altri specialisti della sicurezza sul lavoro (MSSL) nelle aziende assicurate ai sensi della LAINF. La direttiva verte sulla Legge federale sull’assicurazione contro gli infortuni (LAINF) e sull’Ordinanza sulla prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali (OPI). Dal 1° gennaio 2007 è in vigore una nuova versione della direttiva 6508.

  • Soluzione settoriale per l’industria alberghiera e della ristorazione

La soluzione settoriale per l’industria alberghiera e della ristorazione è stata certificata per la prima volta dalla CFSL il 31 marzo 2000 e ricertificata poi nel novembre del 2014 (con validità fino al 30 novembre 2019). L’organo responsabile è composto da rappresentanti delle associazioni padronali e da partner sociali. L’elaborazione del sistema di sicurezza e dei contenuti dei corsi formativi per le PECOS (persona di contatto per la sicurezza sul lavoro) e per gli incaricati richiede la collaborazione con un pool di specialisti MSSL (medici del lavoro e altri specialisti di sicurezza del lavoro). Questo compito è assunto dalla ditta AEH (Zentrum für Arbeitsmedizin, Ergonomie und Hygiene AG).

  • Obiettivo della soluzione settoriale per l’industria alberghiera e della ristorazione

La sicurezza sul lavoro e la tutela della salute mirano innanzitutto a evitare gli infortuni del personale, ma nel contempo anche a ridurre i costi. La soluzione settoriale aiuta le aziende nel loro compito di soddisfare i requisiti legali. Se viene effettuato un controllo del sistema MSSL, l’azienda ha a disposizione tutti gli strumenti e le conoscenze necessari per fornire all’ispettore del lavoro la prova che i requisiti sono stati soddisfatti.

  • Come aderire alla soluzione settoriale per l’industria alberghiera e della ristorazione?

Per aderire alla soluzione settoriale, l’azienda deve utilizzare il manuale (classificatore giallo), registrarsi, attuare le misure atte a soddisfare i requisiti ed effettuare un controllo dei risultati raggiunti. La documentazione necessaria relativa al manuale è disponibile sul sito web (login richiesto). La via più semplice per mettere in atto la soluzione settoriale è quella di rivolgersi a una PECOS. I corsi di formazione per diventare una PECOS durano una giornata e sono organizzati dalle associazioni di categoria.

Attualmente le associazioni responsabili stanno mettendo a punto anche un corso di perfezionamento rivolto alle PECOS che potrà essere frequentato in modalità e-learning.